Area geografica
Chiave di ricerca
Home
Ambiente
Sviluppo
Popolazione
 
Chi siamo
Dossier
Documenti
Associazioni
Contatti
 
Iscriviti alla newsletter
 
Che tempo farà
 
LOTTA ALLA POVERTA', UN NUOVO APPROCCIO
 
› "COMBATTERE LAPOVERTA', COSTRUIRE LA PACE" - IL DOCUMENTO

"Una delle strade maestre per costruire la pace è una globalizzazione finalizzata agli interessi della grande famiglia umana. Per governare la globalizzazione occorre però una forte solidarietà globale tra Paesi ricchi e Paesi poveri, nonché all'interno dei singoli Paesi, anche se ricchi. È necessario un 'codice etico comune', le cui norme non abbiano solo un carattere convenzionale, ma siano radicate nella legge naturale inscritta dal Creatore nella coscienza di ogni essere umano".

 
› FAVORISCI LO SVILUPPO, AVRAI LA PACE

Ci vuole uno sviluppo vero che si rivolga a tutte le dimensioni della persona e a tutti i popoli. E' il senso del messaggio del Papa per la Gornata mondiale della Pace 2009: per questo sono fallimentari, oltre che disumani, i piani di controllo delle nscite; così come non si possono ignorare i fattori culturali che ostacolano lo sviluppo. Bisogna infine uscire dalla logica terzomondista secono cui per risolvere i problemi basta redistribuire la ricchezza. Così il Papa oppone lo "sviluppo solidale" allo "sviluppo sostenibile".

 
› DEMOGRAFIA E SVILUPPO: LA GRANDE CRISI

Privandoci dei figli per sembrare più ricchi siamo diventati più poveri. E' questo il dramma che vive il mondo occidentale, e soprattutto l'Europa, alle prese con una crisi demografica ormai trentennale che è alla radice dell'attuale fragilità economica. E dalla crisi non si esce con i "trucchi".

 
› COSI' LA FINANZA E' ANDATA CONTRO IL BENE COMUNE

Speculazioni sbagliate che danneggiavano l'economia reale mentre i governi restavano a guardare. Un'attenta analisi della grave crisi che dagli Stati Uniti ha investito l'Europa e alcuni suggerimenti per evitare il peggio.

 
› CHI PAGHERA' LA CRISI ECONOMICA

Le aspettative negative dell'economia reale trascinano al ribasso anche i titoli finanziari. E la necessità per gli Stati Uniti di rimettere in sesto la propria barca sarà pagata da Asia ed Europa. E per questa situazione si deve ringraziare anche tanti economisti di fama mondale che con le loro analisi sballate ci renderanno tutti più poveri.

 
› SENZA ETICA LA FINANZA FALLISCE

Si dice che non fosse possibile prevedere i rischi della finanza globale e le sue conseguenze. Non è vero. È vero invece che le previsioni di questi rischi hanno spiegazioni di carattere morale. Per questo sono state trascurate e delegittimate. La finanza ha in qualche modo voluto imporre una sua autonomia morale, con risultati che sono sotto gli occhi di tutti. 


 
› TRA CONSUMO E RISPARMIO: I PARADOSSI ELL'ECONOMIA

Per superare la crisi è necessario continuare lo stesso comportamento che l'ha provocata, cioè consumare e indebitarsi? E si sarà in grado di produrre il reddito che sostiene la domanda e permettere il risparmio? Piuttosto vanno subito messi in atto i meccanismi che impediscano le distorsioni dell'economia che oggi stiamo pagando.